03 Giu

Inaugurata la II° edizione del premio internazionale Assteas.

Grande successo per la seconda edizione del premio internazionale Assteas voluto dall’Ass. Culturale Xarte e realizzata dal direttore artistico dott. Maurizio Caso Panza. Questa edizione che ha avuto come tema “La Fenice ed il suo risorgere dalle ceneri”, si è inserita nei festeggiamenti dei 330 anni della ricostruzione di Cerreto Sannita totalmente rasa al suo da un terremoto del X -XI °. In pochi anni, circa 8, a mezzo politiche apposite venne totalmente ricostruita in luogo più sicuro geologicamente. Anche questo è un merito da ricordare.
Gli artisti in esposizione circa 30 hanno bene rappresentato la tematica nelle categorie in concorso: 1) vasi, 2) oggetti a forma decorata 3) oggetti a forma plasmata.
Sono intervenuti all’inaugurazione il dott. Lucio Rubano Vicepresidente AiCC (Associazione Città della Ceramica), il Sindaco di Cerreto Sannita Giovanni Parente, il prof. Giuseppe Zoschg curatore del museo Civico e della Ceramica, la poetessa Graziella Bergantino che ha declamato la suea poesia dedicata proprio a “La Fenice”.
Il direttore artistico dott. Maurizio Caso Panza ha rappresentato le opere in esposizione richiedendo ai vari artisti intervenuti in particolare di rappresentare il proprio lavoro.
Gli artisti presenti in gran numero hanno apprezzato i luoghi ed anche la storia che Cerreto Sannita ha in riferimento alla ceramica lo si ricorda che proprio in tali posti è stato rinvenuto un forno per argilla appartenente all’epoca del neolitico. Un unicum in tal senso.
La manifestazione continuerà sino al 17 giugno ed è ricca di eventi, un programma articolato anche con corsi gratuiti d’arte e convegno e presentazione di libri.   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti