13 Apr

Premio internazionale Assteas.

Vaso di Assteas

Il ratto di Europa, vaso di Assteas.

Il premio internazionale Assteas.

Per non dimenticare le origini.

 

Il premio Assteas, e’ un premio internazionale voluto dall’associazione culturale Xarte.com e dedicato appunto al grande maestro  ceramografo e ceramista greco, Assteas attivo a Paestum ed in parte dell’Italiia meridionale nel IV secolo a.C..

La sua bravura indiscussa e’ contornata da aloni mitologici proprio come le sue opere, almeno quelle giunte a noi in particolare gli  hydriai e i crateri. Dicevamo delle opere di Assteas che rappresentavano la mitologia ma sono esse stesse mitologiche in quanto capaci di superare i millenni con la giovinezza e l’allegoria con cui sono state forgiare ma soprattutto con le metriche di una rappresentazione di immediata e facile comprensione. Le opere di Assteas infatti sono tanto belle quanto o forse ancora di più semplici da interpretare probabilmente anche da questo la sua rilevante grandezza artistica.

La sua opera più famosa probabilmente anche per la rocambolesca storia  è il cratere che raffigura il ratto di Europa e che porta appunto il suo nome. Il cratere rinvenuto  in Sant’Agata de’ Goti (BN) venne trafugato ed  esposto presso il Getty Museum dal 1981 al 2005. Ritornando in Italia, a seguito di lunghe e complesse indagini del Comando per la tutela del patrimonio culturale dell’Arma dei Carabinieri.

Attualmente  il cratere è collocato presso la Torre del Castello di Montesarchio, in Provincia di Benevento, sede del Museo Archeologico Nazionale del Sannio Caudino.

2 thoughts on “Premio internazionale Assteas.

  1. Grazie per l’invito ma iofaccio marmo artificiale ; scagliola,colori in polvere, colla, levigato e stuccato von piertre di diversa durezza. Penso di non rientrare nelle caratteristiche richieste.
    Saluti, Dino.

    • Foto del profilo di mauro

      Gentile Dino,

      Le arti praticate da lei ben si adattano allo sviluppo della ceramica e quindi si adeguano certamente alla tematica del concorso.
      Se vorrà potrà essere del nostro gruppo.
      Saluti,

      Lo staff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti