24 Apr

Il 30 aprile scadono i termini di adesione al premio Assteas.

Si vogliono informare i molti artisti che hanno contattato la direzione del premio premioassteas@gmail.com che il 30 aprile prossimo  scadono i termini per aderire alla prima edizione del premio di ceramica ed arti plastiche denominato Assteas.

Il premio com’è noto  nasce per ricordare uno tra i più grandi ceramisti della storia appunto Assteas che con il suo vaso  “il ratto d’Europa”, definito il vaso più bello del mondo, egli stesso diviene il ceramista più importante della storia e per questo “il mito oltre il mito”.

 

La ceramica è una di quelle arti che ha indubbiamente fornito “la tela” alla storia ed è anche per questo che vogliamo celebrarla.

Invitiamo quindi gli artisti interessati ad inviare la loro candidatura.Bando premio Assteas 2017

07 Gen

Il bando di adesione della I° edizione del premio internazionale Assteas.

Per scaricare il bando Bando premio Assteas 2017

L’associazione culturale Xarte

indice la prima edizione del concorso internazionale denominato “Premio internazionale Assteas”

Regolamento

Art.1 Viene indetto un concorso d’arte relativamente alla ceramica e suoi derivati nonché con contaminazione di altri materiali distinto nelle seguenti categorie:   

  1. Vasi”,

  2. Oggetti decorati (relativamente a quegli oggetti in cui è maggiore il decoro in rispetto alla forma modellata). La categoria è indicata dall’artista.

  3. Oggetti per forma modellata (relativamente a quegli oggetti in cui la forma modellata e’ superiore al decoro). La categoria è indicata dall’artista.

Vi possono partecipare tutti i soggetti maggiorenni senza alcuna distinzione di nazionalità, sesso, religione o altro. La tematica del concorso è quella di: “Assteas un mito oltre il mito”. Non esistono dimensioni per le opere che dovranno essere dotate di supporto o attaccagli.

Art.2 Il concorso si svolgerà in luoghi e con date che saranno collegati alle adesioni, alle istituzioni ed agli sponsor che offriranno il loro patrocinio.

Art.3 Il concorso sarà contraddistinto dalle seguenti fasi:

a. Selezione.

Tutti gli artisti potranno candidarsi a una o a tutte le categorie (vasi, oggetti decorati, oggetti per forma modellata) inviando il materiale per la selezione che è gratuita inviando entro il 30 aprile 2017 all’email premioassteas@gmail.com la seguente documentazione:

1) la/le foto delle opere con cui si intende partecipare; 2) un breve curriculum; 3) sottoscrizione di adesione al bando; 4) la compilazione della propria pagina per il catalogo come da modello allegato;

b. Ammissione.

Gli artisti ammessi ad insindacabile giudizio dell’organizzazione dovranno provvedere ad inviare copia del bonifico postale IBAN IT33k0760105138215702215706 intestato a Cosimino Panza, Presidente dell’Associazione Culturale XARTE, con l’indicazione della causale “adesione Premio Internazionale Assteas anno 2017”. La quota da bonificare è così ripartita:

      • 25 euro per una (1) sola opera che poi è anche una sola categoria.

      • 40 euro per due (2) opere o anche per le due (2) categorie.

      • 50 euro per tre (3) opere o anche per le tre (3) categorie.

Nell’importo è compreso l’acquisto del catalogo che verrà redatto sulla manifestazione; il catalogo è lo strumento che storicizza gli artisti aderenti, i luoghi e le tematiche di volta in volta affrontate.

c. Esposizione.

Gli artisti che arriveranno a questa fase dovranno consegnare o inviare la/le loro opere entro i termini richiesti pena l’esclusione dal concorso. La consegna deve avvenire di persona o a mezzo posta con idoneo pacco e tale pacco deve indicare l’artista, generalità complete, e luogo di residenza, recapiti telefonici ed e-mail. Al termine del concorso le opere non ritirate verranno inviate a spese del destinatario all’indirizzo indicato. L’opera verrà esposta in una mostra collettiva dei selezionati al premio e dovrà riportare a tergo della stessa, su etichetta staccabile, scritto in maniera leggibile, le generalità dell’artista, il titolo, la tecnica , l’anno di realizzazione ed il costo. In quanto il concorso è anche finalizzato alla vendita delle opere; vendita che dovrà avvenire esclusivamente dopo la conclusione del concorso.

d. Premiazione

Tra le opere in esposizione ne saranno scelte tre per ogni categoria cui verrà assegnato un riconoscimento. Per l’assoluta imparzialità ogni artista è invitato a votare le opere in concorso. La somma di tali voti determinerà l’opera vincitrice. L’organizzazione si riserva di conferire altri premi.

Art.4 La partecipazione prevede l’accettazione di ogni punto del presente regolamento.

Art.5 L’associazione pur adottando le massime cautele nell’esposizione, conservazione e gestione delle opere in concorso non potrà essere ritenuta responsabile di danni o ammanchi, smarrimento.

Art.6 Durante la fase dell’esposizione le opere verranno esposte con generalità dell’artista, titolo e prezzo di vendita in quanto l’esposizione sarà finalizzata alla promozione e vendita dell’opera che potrà essere ceduta solo al termine del concorso. In tale caso verrà riconosciuto da parte dell’artista una percentuale del 20% all’Associazione.

Art.7 Gli artisti riceveranno tutte le comunicazioni a mezzo e-mail e potranno richiedere tutte le informazioni all’e-mail premioassteas@gmail.com .

Art.8 Il giudizio relativo all’esclusione come alla premiazione è assolutamente insindacabile.

Art.9 Nel caso l’artista vorrà più copie del catalogo (una copia verrà assegnata di fatto) dovrà richiederla per tempo ed il costo è di 20 euro.

Art.10 Visto e compreso il presente regolamento viene accettato in suo suo punto.

Data, luogo e firma per accettazione.

______________________ ______________________________

MODULO DI ADESIONE.

Il/la sottoscritto/a__________________________________________________________ nato/a a ______________________________ il ______________________ e residente a ___________________________________________tel./cell_______________________ e-mail_____________________________sito web_______________________________ dichiara di avere preso visione del regolamento “ Premio Internazionale Assteas” e di accettarlo in ogni sua parte, pertanto invio il seguente materiale per essere selezionato:

  • una foto dell’opera (più foto per chi aderisce a più categorie) in formato jpg

  • un mio curriculum;

  • la pagina per il catalogo come da modello sotto.

Se selezionato per la partecipazione lo scrivente s’impegna e garantisce che eseguirà il versamento della somma di euro 25,00 per una categoria, 40,00 per due categorie e 50 per le tre categorie; tale somma consentirà la copertura dei costi e l’acquisto di una copia del catalogo che verrà redatto sulla manifestazione.

In caso di vendita il/la sottoscritto/a riconoscerà all’Associazione Xarte, che si delega alla vendita dell’opera, il 20% del prezzo di transizione. Rilascio il formale consenso al trattamento dei dati.

In ordine al catalogo esonero l’Ass. Xarte.com dalle responsabilità relative ad errori di stampa o refusi.

Data, luogo e firma per accettazione.

_____________________ __________________________

Fax simile di pagina per il catalogo (sostituire i propri dati con quelli di esempio)

Nome e cognome artista.

Indirizzo completo con recapito telefonico.

Indirizzi web ed email.

foto dell’artista.

Sintetiche informazioni :

Esempio: Nato a Roma nel 1960 dove vive e realizza le sue opere, è stato influenzato nei suoi lavori dal tipo di ceramica di Caltaogirne di cui ne utilizza le cromatiche. Ha sperimentato numerosi materiali sino a giungere a realizzare opere di grande effetti.

Ha partecipato a mostre e concorsi riscuotendo sempre interesse.

Titolo opera:

Dimensioni:

Anno:

Tecnica:

 Costo:

13 Apr

Premio internazionale Assteas.

Vaso di Assteas

Il ratto di Europa, vaso di Assteas.

Il premio internazionale Assteas.

Per non dimenticare le origini.

 

Il premio Assteas, e’ un premio internazionale voluto dall’associazione culturale Xarte.com e dedicato appunto al grande maestro  ceramografo e ceramista greco, Assteas attivo a Paestum ed in parte dell’Italiia meridionale nel IV secolo a.C..

La sua bravura indiscussa e’ contornata da aloni mitologici proprio come le sue opere, almeno quelle giunte a noi in particolare gli  hydriai e i crateri. Dicevamo delle opere di Assteas che rappresentavano la mitologia ma sono esse stesse mitologiche in quanto capaci di superare i millenni con la giovinezza e l’allegoria con cui sono state forgiare ma soprattutto con le metriche di una rappresentazione di immediata e facile comprensione. Le opere di Assteas infatti sono tanto belle quanto o forse ancora di più semplici da interpretare probabilmente anche da questo la sua rilevante grandezza artistica.

La sua opera più famosa probabilmente anche per la rocambolesca storia  è il cratere che raffigura il ratto di Europa e che porta appunto il suo nome. Il cratere rinvenuto  in Sant’Agata de’ Goti (BN) venne trafugato ed  esposto presso il Getty Museum dal 1981 al 2005. Ritornando in Italia, a seguito di lunghe e complesse indagini del Comando per la tutela del patrimonio culturale dell’Arma dei Carabinieri.

Attualmente  il cratere è collocato presso la Torre del Castello di Montesarchio, in Provincia di Benevento, sede del Museo Archeologico Nazionale del Sannio Caudino.

Vai alla barra degli strumenti